ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gran Bretagna: laburisti divisi sul Libano

Lettura in corso:

Gran Bretagna: laburisti divisi sul Libano

Dimensioni di testo Aa Aa

Sempre più divisi i laburisti britannici sulla questione libanese: il ministro degli esteri Margaret Beckett ha visto la defezione di decine di membri del partito nella sua circoscrizione. Per protesta hanno deciso di passare dalla parte dei liberaldemocratici. La maggior parte sono musulmani. “La ragione per la quale lascio il partito laburista – spiega uno di loro – è ciò che sta accadendo in Libano”.

Mentre i laburisti minimizzano e sostengono sia una questione locale, i liberal democratici cantano vittoria. “Circa 40 membri – dice il loro leader Menzies Campbell – entrano nel nostro partito perchè non approvano la politica estera del governo: è un vero schiaffo per Tony Blair”. E non è il primo smacco: numerosi parlamentari laburisti hanno criticato l’allineamento a Washington, e nei sondaggi il partito perde punti. Ieri a Bruxelles Beckett è stata accolta da manifestazioni di protesta.