ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: arrivano 170 soldati francesi

Lettura in corso:

Libano: arrivano 170 soldati francesi

Libano: arrivano 170 soldati francesi
Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia manderà 2000 soldati nel sud del Libano, 170 sono arrivati già stamattina, e si è detta disposta ad assumere il comando della missione Unifil. Proprio di questo si discuterà oggi a Bruxelles nel vertice straordinario dei 25 ministri degli Esteri europei insieme al segretario generale dell’Onu Kofi Annan.

Sul tappeto in particolareo la questione del comando. Spetterà alla Francia o all’Italia? Per il premier italiano Romano Prodi “Non stiamo facendo un concorso di bellezza, dobbiamo contribuire alla pace. Se abbiamo la responsabilità di dirigere questa forza bene, altrimenti..”

L’ipotesi che si intravede all’orizzonte è quella di un comando dalla doppia testa. All’Italia una direzione strategica a New York. La Francia, una volta rinforzato il suo contingente,invece, conserverebbe il comando sul campo, come ha annunciato ieri il presidente francese Jacques Chirac. “Due battaglioni supplementari saranno dispiegati per estendere il nostro dispositivo in seno all’Unifil. Duemila soldati francesi saranno così Caschi Blu in Libano”. 3000 sono invece i soldati che l’Italia è disposta ad inviare a sostegno della missione Unifil, missione che prevede un dispiegamento totale di 15 mila uomini. I Caschi Blu presidieranno il sud del Paese insieme all’esercito libanese.