ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: il governo crolla nei sondaggi

Lettura in corso:

Israele: il governo crolla nei sondaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sempre piu’ impopolare. Il governo israeliano finisce nel mirino dell’opinione pubblica. Secondo un sondaggio commissionato dal quotidiano Yediot Aharonot il 63 % degli israeliani sarebbe favorevole alle dimissioni del Premier Ehud Olmert. Il 74 % a quelle del ministro della difesa Amir Peretz, il 54 % a quelle del capo di stato maggiore, il generale Dan Haloutz. A destabilizzare l’immagine pubblica dei tre vertici, la guerra a Hezbollah, la difficile tregua in Libano e i problemi relativi alla missione Unifil.

Per scandali sessuali invece è finito nell’occhio del ciclone il Presidente di Israele Moshe Katsav, interrogato due volte per presunte molestie sessuali nei confronti di tre impiegate. Per lo stesso motivo il ministro della giustizia Haim Ramon era stato costretto alle dimissioni nei giorni scorsi e sostituito ad interim da Meir Shhetrit già titolare del ministero delle Costruzioni. Dal sondaggio emerge così un Israele in cui rimonta l’opposizione. Il 50 % degli intervistati si dice favorevole ad un ritorno della destra al governo.