ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza, riapre il valico di Rafah. Nuova incursione israeliana sulla Striscia

Lettura in corso:

Gaza, riapre il valico di Rafah. Nuova incursione israeliana sulla Striscia

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una lunga ed estenuante attesa, migliaia di persone hanno ricominciato ad attraversare il valico di Rafah, tra la Striscia di Gaza e l’Egitto, rimasto chiuso dal 25 giugno scorso per decisione israeliana dopo il rapimento di un soldato di Tsahal. Ieri, perdurando il blocco, un gruppo di miliziani palestinesi aveva tentato di far saltare una parte del muro che isola la Striscia.

Il valico di Rafah, che per i palestinesi di Gaza è l’unica via di comunicazione con il mondo esterno, dal settembre scorso è sotto il controllo dell’Anp e degli osservatori della Unione europea. Ieri, intanto, sempre a Gaza, una nuova incursione aerea israeliana. Presi di mira due obiettivi: a Jabalya è stata rasa al suo la casa di un miliziano palestinese, mentre a Gaza City è stato distrutto un edificio dove per i servizi israeliani venivano nascoste delle armi. Il bilancio delle due azioni è di otto feriti.