ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'addio delle famiglie alle vittime della sciagura aerea in Ucraina

Lettura in corso:

L'addio delle famiglie alle vittime della sciagura aerea in Ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

Le famiglie delle vittime sono giunte sul luogo della sciagura aerea in Ucraina per dare l’ultimo saluto ai propri cari. Nei pressi del villaggio di Soulkha Balka, nell’est del paese, è stata celebrata una messa in memoria dei passeggeri a bordo del Tupolev precipitato martedí in circostanze ancora non chiare.

I soccorritori hanno ritrovato 171 corpi, uno in piú rispetto al numero ufficiale delle persone sull’aereo, probabilmente un altro membro dell’equipaggio. La maggior parte delle vittime erano russe, una quarantina i bambini. In loro omaggio è stata proclamata giovedí una giornata di lutto nazionale in Russia, bandiere a mezz’asta, messe, interrotti sulla televisione i programmi di intrattenimento.

Ci vorrà almeno un mese per decifrare le scatole nere. Secondo gli inquirenti l’aereo si era spinto troppo in alto per evitare una tempesta. Sarebbe stato colpito da un fulmine che ha fatto perdere il controllo al pilota.