ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran presenta una lista di 100 domande all'ONU

Lettura in corso:

L'Iran presenta una lista di 100 domande all'ONU

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran deve sospendere il programma di arricchimento dell’uranio se vuole negoziare seriamente. Lo ha dichiarato il ministro degli esteri francese Philippe Douste Blazy dopo la riunione ieri tra il capo negoziatore iraniano Ali Larijani e i rappresentanti del consiglio di sicurezza dell’Onu.

Ci vorranno giorni per esaminare la complessa risposta dell’Iran alle proposte delle Nazioni Unite. Secondo la risoluzione 1696, Teheran ha tempo fino al 31 agosto per sospendere il programma nucleare, altrimenti rischierà delle sanzioni. Il governo iraniano è disposto a negoziare, ma secondo le agenzie locali, non accetterà pre-condizioni. Nella sua risposta inoltre l’Iran ha presentato una lista di cento domande all’Onu.

L’obiettivo iraniano, secondo gli analisti è di dividere il consiglio di sicurezza, isolando Cina e Russia da Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti, piú determinati a proseguire sulla strada delle sanzioni. Per il momento Teheran intende proseguire con l’arricchimento dell’uranio e ha annunciato l’apertura anche di centrali ad acqua pesante