ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disastro aereo in Ucraino: ritrovate le scatole nere

Lettura in corso:

Disastro aereo in Ucraino: ritrovate le scatole nere

Dimensioni di testo Aa Aa

Saranno le scatole nere a chiarire la dinamica della sciagura aerea di ieri in Ucraina. Si continua per il momento a privilegiare la pista del maltempo per l’incidente costato la vita a 170 persone, tra cui 39 bambini. Il rinvenimento delle due scatole nere è stato annunciato dal ministro russo dei Trasporti Igor Levitin, che si è recato stamattina sul luogo della catastrofe. Il ministro ha inoltre aggiunto che sono state create due commissioni governative che colaboreranno. L’aereo, un Tupolev 154, è precipitato 45 chilometri a nord di Donetsk, una delle più grandi città ucraine.

L’apparecchio è finito in un’area di eccezionale turbolenza e gli esperti ipotizzano che l’equipaggio possa aver perso il controllo dopo averlo portato ad una altitudine eccessiva nel tentativo di sfuggire alle proibitive condizioni del tempo. Altra ipotesi è che l’apparecchio sia stato colpito da un fulmine. Un’unità di crisi è stata istituita per aiutare i parenti delle vittime, che si recheranno oggi nel luogo del disastro. In Ucraina è stato proclamato oggi un giorno di lutto nazionale, previsto invece per domani in Russia.