ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Finisce in tragedia l'ennesimo viaggio dell'immigrazione dal nord Africa verso Lampedusa

Lettura in corso:

Finisce in tragedia l'ennesimo viaggio dell'immigrazione dal nord Africa verso Lampedusa

Dimensioni di testo Aa Aa

Una nuova strage d’immigrati è avvenuta in nottata al largo delle coste di lampedusa. Erano le tre e trentacinque quando la corvetta “Minerva” della marina militare italiana ha avvistato un barcone con circa 120 immigrati a bordo.

Nel momento dell’avvicinamento tra le due imbarcazioni quella degli immigrati si è rovesciata. Solo 70 persone sono state tratte in salvo. Dieci cadaveri sono stati recuperati. Tutti i mezzi navali e aerei presenti a Lampedusa sono impegnati nella ricerca dei 40 dispersi. Ma poche sono le speranze di ritrovarne in vita.

I superstiti hanno dichiarato di essere partiti tre giorni fa dal porto libico di Al Zuwara una delle basi di partenza dei trafficanti di clandestini. Il ministro italiano dell’interno Giuliano Amato ha chiesto alla magistratura di aprire un’inchiesta per individuare “le organizzazioni criminali che mettono
quotidianamente a repentaglio tante vite nel
Mediterraneo”.