ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I ministri europei: linea comune contro il terrorismo

Lettura in corso:

I ministri europei: linea comune contro il terrorismo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa cerca una linea comune contro il terrorismo dopo i mancati attentati di Londra. Il ministro britannico dell’interno John Reid ha ospitato una riunione con il commissario alla giustizia Franco Frattini, il ministro dell’interno della Finlandia, attuale presidente dell’Unione e i ministri dei Paesi che avranno la presidenza nei prossimi due anni: Francia, Germania, Portogallo e Slovenia. E’ stato deciso di adottare un pacchetto comune di provvedimenti e di migliorare il coordinamento tra le polizie.
“Abbiamo discusso di una serie di misure pratiche – ha detto Reid – come l’adozione di nuove attrezzature per scoprire esplosivi, anche liquidi e il miglior coordinamento nella sicurezza dei trasporti”. I disagi negli aeroporti continuano, con decine di voli cancellati e migliaia di bagagli perduti. Le nuove misure di sicurezza negli scali aerei saranno discusse in una riunione tecnica a Bruxelles il 6 e 7 settembre.