ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: in fila per iscriversi alle liste per il sussidio alla ricostruzione

Lettura in corso:

Libano: in fila per iscriversi alle liste per il sussidio alla ricostruzione

Dimensioni di testo Aa Aa

All’indomani dell’annuncio di Hezbollah di contribuire alla ricostruzione del Libano, i militanti del partito di Dio hanno cominciato stamani a rimuovere le macerie alla periferia più meridionale di Beirut come nel sud del Paese. Il movimento sciita si propone di ricostruire le abitazioni distrutte o danneggiate o, a chi preferisce far da sè, offre un acconto di poco meno 20 mila euro.

“Mi sono iscritto per avere l’aiuto di cui Nasrallah ha parlato. La mia casa è andata completamente distrutta”. A Tiro come a Sidone e Beirut sono giunte anche squadre di ingegneri per una stima dei danni. Nel suo discorso televisivo, il leader sciita Hassan Nasrallah, ieri aveva precisato che le 15.000 famiglie libanesi rimaste senza casa “non avranno bisogno di chiedere soldi a nessuno” riceveranno da Hezbollah una somma sufficiente per pagare l’affitto di un’abitazione per un anno.

L’aiuto alla ricostruzione non lenisce il dolore. Oltre mille le vittime del conflitto, in maggioranza civili. A Nabatiyeh stamani 300 persone hanno partecipato ai funerali di tre miliziani.