ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bashar al Assad: "La pace non è più vicina"

Lettura in corso:

Bashar al Assad: "La pace non è più vicina"

Dimensioni di testo Aa Aa

La pace con Israele non è oggi più vicina di quanto non fosse prima della guerra in Libano. Lo sostiene il presidente siriano Bashar al Assad, intervenuto in pubblico, al congresso dei giornalisti di Damasco, per la prima volta dall’inizio della tregua tra Israele e quella milizia Hezbollah che la Siria sostiene. Il presidente ha attaccato il governo americano, che secondo lui adotta il principio della guerra preventiva, in totale contraddizione col principio della pace. “Non vediamo – ha aggiunto – una pace prossima”. Israele – secondo Assad – ha preso a pretesto il rapimento di due suoi soldati per scatenare un’offensiva pianificata e gli Stati Uniti hanno agito solo quando Israele si è trovato in difficoltà per i colpi subiti dalla resistenza in Libano.