ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aeroporti britannici al collasso. Troppo rigidi i controlli di sicurezza prima dell'imbarco

Lettura in corso:

Aeroporti britannici al collasso. Troppo rigidi i controlli di sicurezza prima dell'imbarco

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è rischiato il collasso, nel pomeriggio di domenica all’aeroporto londinese di Heatrow. Quattro giorni dopo la scoperta di un piano di attentati contro degli aerei diretti negli Usa, le più rigide misure di sicurezza continuano a causare ritardi a catena e cancellazioni.

Un terzo dei 600 voli previsti per la giornata sono stati annullati, il che ha costretto almeno 500 passeggeri a bivaccare in aeroporto.

Ad accrescere le difficoltà anche le autorità statunitensi, che per ogni passeggero diretto oltre Atlantico chiedono prima del decollo ben 34 diverse informazioni. Ulteriori e più stretti controlli potranno essere decisi nella prossima settimana dalle autorità di sorveglianza aerea.