ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terroristi pronti ad entrare in azione in pochi giorni. La polizia britannica sventa la strage nei cieli

Lettura in corso:

Terroristi pronti ad entrare in azione in pochi giorni. La polizia britannica sventa la strage nei cieli

Dimensioni di testo Aa Aa

Erano pronti ad agire entro pochi giorni i sospetti terroristi arrestati dalla polizia britannica. E sarebbe stata una strage di dimensioni spaventose. Sventando gli attentati che dovevano coinvolgere forse dieci voli transatlantici in partenza da Londra verso gli Stati Uniti, i servizi britannici hanno portato a termine una delle più imponenti operazioni di intelligence degli ultimi cinquant’anni.

Le persone fermate sono 24 e sarebbero giovani britannici di religione islamica e di origini pakistane. E proprio i servizi pakistani avrebbero contribuito all’indagine cominciata 8 mesi fa. Secondo fonti statunitensi, la polizia starebbe cercando altre 5 persone:

“Seppure riteniamo di aver individuato i principali attori del piano terroristico – ha detto il ministro dell’Interno britannico John Reid – allo stato attuale non può esserci certezza e dunque manterremo molto alto il livello di allerta”.

Gli arresti sono avvenuti fra Londra e Birmingham. Ora la polizia britannica ha 48 ore per richiedere alle autorità giudiziarie il permesso di trattenere i sospetti fino a 28 giorni senza imputazione, grazie alle speciali leggi anti terrorismo entrate in vigore il mese scorso.