ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tutto il Libano sotto i bombardamenti israeliani

Lettura in corso:

Tutto il Libano sotto i bombardamenti israeliani

Dimensioni di testo Aa Aa

L’aviazione israeliana ha messo a segno prima dell’alba una serie di attacchi sul nord, l’est e il centro del Libano, prendendo di mira strade, ponti e abitazioni. La periferia di Beirut è stata colpita, soprattutto ad Haret Hreik, quartiere dove Hezbollah è piu’ radicato.
Un esponente delle milizie sciite è morto con la sua famiglia, moglie e 5 figli, nei bombardamenti nel sud della Valle della Bekaa, nel Libano orientale. L’uomo, Hassan Sader, viveva a Machghara in un edificio di quattro piani. Tutta la famiglia è morta nel crollo dell’immobile.

Nei pressi di Sidone, gli aerei israeliani hanno bombardato il campo profughi palestinese di Ain el Hilweh, uccidendo almeno una persona e ferendone altre 6. Obiettivo dell’attacco era una postazione armata del movimento Fatah. Cacciabombardieri hanno compiuto tre raid sul massiccio dell’Akkar, vicino alla Siria, prendendo di mira strade e ponti. Bombardati anche due camion cisterna che trasportavano carburante vicino alla frontiera con la Siria lungo una strada secondaria nel Libano orientale.