ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il presidente del CICR nella Tiro isolata

Lettura in corso:

Il presidente del CICR nella Tiro isolata

Dimensioni di testo Aa Aa

La città di Tiro è isolata, impossibile rifornirla di aiuti umanitari; il presidente del Comitato internazionale della Croce Rossa, Jacob Kellenberger, ha voluto rendersi conto di persona delle condizioni in cui il suo personale è costretto a operare. Le forze armate israeliane hanno distrutto i due ponti sul fiume Litani che garantivano i collegamenti della città col nord e il sud del Paese.

In una conferenza stampa, Kellenberger ha detto di aver parlato con le autorità circa le regole fondamentali di condotta in caso di ostilità: regole che distinguono tra civili e combattenti, tra obiettivi militari e obiettivi civili.
Il presidente della Croce rossa ha poi guadato il Litani nell’unico punto dove il personale delle organizzazioni umanitarie è riuscito a far transitare, a braccia, qualche scatolone di aiuti. Ma col coprifuoco, nemmeno questo è più possibile.