ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aperta inchiesta dopo video choc sull'operazione "Tempesta" durante il conflitto serbo-croato

Lettura in corso:

Aperta inchiesta dopo video choc sull'operazione "Tempesta" durante il conflitto serbo-croato

Dimensioni di testo Aa Aa

È stata aperta un’inchiesta da parte della magistratura bosniaca e quella croata per crimini di guerra, dopo la diffusione di questo video amatoriale che testimonia una delle fase dell’operazione “Tempesta”, lanciata nel settembre del 1995, durante la guerra che contrappose croati e serbi dal 1991 al 1995.

Nelle immagini, tre minuti di video, il comandate dell’operazione, Atif Dudakovic, incita i suoi uomini a far terra bruciata. Una copia del video è all’esame del Tribunale penale internazionale. L’offensiva fu lanciata per recuperare la regione della Krajina, occupata dai serbi nei quattro anni di conflitto.

Circa 200 mila serbi furono costretti a lasciare la regione, dopo che nel 1991 da questa porzione di territorio i croati furono cacciati proprio dai serbi. L’operazione “Tempesta”, che resta ancora un argomento delicato per serbi e croati, mise fine al conflitto.