ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora bombe su Beirut: almeno 20 vittime

Lettura in corso:

Ancora bombe su Beirut: almeno 20 vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

La guerra fra Israele e Hezbollah si abbatte ancora una volta sulla capitale libanese. Ha fatto almeno 20 morti e 50 feriti il raid israeliano che ieri sera ha colpito Shiyah, periferia sud-orientale di Beirut, finora risparmiata dalle bombe. Intanto il segretario generale dell’Onu Kofi Annan ha indirizzato al Consiglio di Sicurezza un rapporto nel quale il bombardamento del villaggio di Cana, il 30 luglio, viene definito “un esempio di violazione del diritto internazionale”.

I caccia d’Israele hanno nuovamente preso di mira tutta la fascia Sud e quella orientale del Libano, attaccando tre villaggi nei dintorni di Baalbek, considerati roccaforti di Hezbollah, facendo 11 vittime fra i civili. Queste immagini si riferiscono al salvataggio d’una ragazzina nel villaggio di Ghassaniyh, dove 6 cadaveri sono stati estratti dalle macerie.

Ridimensionato infine il bilancio delle vittime del bombardamento nel villaggio di Hula: il governo libanese aveva in un primo tempo parlato di 40 morti, ma solo una persona avrebbe perso la vita.