ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La lega Araba a Beirut contro la risoluzione Onu

Lettura in corso:

La lega Araba a Beirut contro la risoluzione Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono riuniti a Beirut i ministri degli Esteri della Lega araba. Obiettivo: discutere del progetto di risoluzione Onu predisposto da Francia e Stati Uniti. Risoluzione che prevede un cessate il fuoco ma non a breve termine e che ha già ricevuto il no del governo libanese. Nel corso della riunione non sono mancati momenti di forte emozione come per il primo ministro libanese Fouad Siniora.

La riunione, cui hanno partecipato i 22 Paesi membri e il segretario generale della Lega Araba Amr Moussa che la presiede preparerà un summit straordinario da tenersi nei prossimi giorni, probabilmente in Arabia Saudita. Nel corso dell’incontro Siniora ha dichiarato che il suo Paese non accetta di diventare un campo di battaglia di terzi, qualsiasi sia la motivazione addotta. Il Libano insiste per l’immediato ritiro dei 10 mila soldati israeliani presenti nel suo territorio, chiede per il Paese il rafforzamento della forza interinale delle Nazioni Unite e la riattivazione dell’accordo d’armistizio israelo-libanese del 1949.