ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Kosovo: si torna a negoziare sullo statuto della regione


mondo

Kosovo: si torna a negoziare sullo statuto della regione

Sono ripresi oggi a Vienna i negoziati sul futuro del Kosovo. Delegazioni di Pristina e Belgrado riavviano il dialogo dopo il fallimento del vertice di luglio. E da domani si parla di diritti delle minoranze: un tema impegnativo ma meno controverso che lo statuto finale della provincia serba a maggioranza albanese.

Questa chiede la piena indipendenza, che Belgrado non ha alcuna intenzione di concedere. Dalla fine dei bombardamenti Nato nel 1999, la regione è amministrata dall’Onu. L’inviato speciale delle Nazioni Unite, Martti Ahtissari, ha chiesto oggi flessibilità a entrambe le parti al fine di proteggere la minoranza serba e i suoi luoghi di culto, monasteri ortodossi in primis. Onde scongiurare nuovi scontri, come succede periodicamente, la comunità internazionale fa pressione per risolvere entro fine anno la questione dello statuto politico della regione.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Incendi in Portogallo, bruciano il nord e l'est del paese