ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haifa dopo gli attacchi. Almeno tre i morti

Lettura in corso:

Haifa dopo gli attacchi. Almeno tre i morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Intanto la città di Haifa fa i primi bilanci dopo il pesante attacco dei razzi di Hezbollah lanciati domenica notte. Almeno 3 i morti e piu’ di 150 i feriti. I razzi sono caduti su uno dei quartieri arabi di quella che è la terza città israeliana. In un precedente bombardamento ad Haifa erano morte 8 persone. Il sindaco della città, Yona Yahav, commenta cosi’ l’accaduto:” Sfortunatamente questa volta hanno distrutto l’area residenziale in cui abitava la comunità araba, di cui eravamo cosi’ fieri.
I danni sono molto gravi. Ci troviamo di fronte a 3 morti. E’ un momento molto triste per noi”.

“Dove posso andare?- chiede questa signora che abitava nel quartiere- questa era la mia casa, la mia strada, i miei vicini. Siamo tutti di qui. Questa guerra deve finire, si devono sedere, parlare, è un offesa per la popolazione”.

Per le autorità israeliane l’obiettivo numero uno è adesso quello di stoppare i lanci di razzi da parte di Hezbollah su Israele, circa 3000 dall’inizio del conflitto.