ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruciano ancora Spagna e Portogallo

Lettura in corso:

Bruciano ancora Spagna e Portogallo

Dimensioni di testo Aa Aa

Più di cento incendi interessano ancora la regione spagnola della Galizia e della Catalogna, dove sono andati distrutti più di 5 mila ettari di bosco. In Galizia l’imponenza di cinque roghi ha spinto il governo regionale a decretare lo stato d’emergenza. Sale a tre il bilancio dei morti provocati dalle fiamme. Nelle province di La Coruna e Pontevedra le autorità hanno parlato di situazione catastrofica. Malgrado la maggiorparte degli incendi sia sotto controllo si teme che il vento e le alte temperature possano nel corso delle ore far precipitare la situazione.

Dolosa sembra la causa nella maggiorparte dei casi. Le autorità hanno confermato la volontà del governo di appilcare con rigore la nuova normativa che vieta la riqualificazione di un terreno prima che siano passati 30 anni dall’incendio. Drammatica la situazione anche in Portogallo. Per gli incendi si tratta dell’estate peggiore degli ultimi 4 anni. Vicino a Porto le fiamme minacciano diversi centri abitati.