ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uccisi 12 soldati israeliani al confine con il Libano

Lettura in corso:

Uccisi 12 soldati israeliani al confine con il Libano

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ la piu grave strage che ha colpito gli israeliani dall’inizio del conflitto in Libano. La pioggia di razzi Katiuscia abbattutasi stamane sull’Alta galilea ha provocato la morte di dodici soldati di Tsahal che si trovavano accampati nei pressi del cimitero del kibbutz di Kfar Giladi a poca distanza dal confine.

La scena a cui si sono trovati confrontati commilitoni e soccorritori era impressionante. I corpi maciullati dei militari erano sparsi tutt’attorno al muro che separa il cimitero dalla strada. Nessuno degli abitanti del kibbutz risulta invece ferito. Il kibbutz di Kfar Giladi si trova pochi chilometri a sud di Kfar Shmona. La città è rimasta per alcune ore senza elettricità con la popolazione nascosta nei rifugi per proteggersi dai razzi katiuscia.

I feriti trasportati d’urgenza negli ospedali di Haifa sono una ventina alcuni in gravi condizioni