ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo un anno la Banca d'Inghilterra alza i tassi di interesse

Lettura in corso:

Dopo un anno la Banca d'Inghilterra alza i tassi di interesse

Dimensioni di testo Aa Aa

A sorpresa anche la Banca d’Inghilterra ha deciso di modificare la propria politica monetaria operando un rialzo di un quarto di punto dei tassi di interesse portandoli al 4,75%. Una mossa dettata dalle cifre dell’inflazione che a giungo nel regno Unito è salita al 2 e mezzo %. La Banca centrale d’Inghilterra non interveniva sui tassi dall’anno scorso.

Sull’altra sponda dell’Atlantico c‘è attesa per il prossima riunione degli organismi dirigenti della Federal Reserve prevista per la settimana prossima. I Fed Founds statunitensi si attestano al 5,25%.
Sono i piu alti tra i tassi pronto termine delle piu importanti monete occidentali. In Giappone poi il costo del denaro è il piu basso in assoluto. Tassi allo 0,40%.

Nella zona Euro la maggioranza degli osservatori ritengono che il rialzo deciso a Francoforte non avrà contraccolpi negativi sulla crescita dell’economia. Il ministro dell’economia tedesco Glos si è detto convinto che la ripresa in atto in Germania continuerà sui ritmi attuali.

Il rialzo dei tassi teso ad arginare i rischi inflazionistici legati alle recenti fiammate delle quotazioni petrolifere – ha spiegato Jean Claude trichet – non cambia la politica monetaria che resta accomodante e le riserve di liquidità si mantengono ampie”.