ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Cuba il primo bollettino: stabili le condizioni di Castro

Lettura in corso:

A Cuba il primo bollettino: stabili le condizioni di Castro

Dimensioni di testo Aa Aa

Cuba resta appesa al filo di un bollettino medico, che non lascia trapelare molto sulle condizioni di Fidel Castro. Il presidente Cubano ottantenne è stato sottoposto ad un intervento chirugico per un’emorragia all’intestino. Lunedì ha ceduto provvisoriamente i suoi poteri, per la prima volta in quasi 50 anni. Il primo bollettino ufficiale parla di condizioni stabili, e aggiunge che “saranno stabili per giorni prima di poter pronunciare una diagnosi”. Niente di certo dunque sulla malattia, che resta senza nome e che potrebbe segnare la fine di un epoca nell’isola.

“Abbiamo fede in dio – dice Milagro Arias, cittadina cubana – e dio lo farà stare bene perchè lui è la nostra guida, nostro padre”. “La rivoluzione deve andare avanti. In ogni modo, anche senza Fidel – dice Santos Peres – Fidel è il leader, ma ci sono anche altri leader come suo fratello Raul”. E Raul Castro, il 75 enne ministro della difesa che secondo la costituzione è il successore designato, non è ancora apparso pubblicamente da quando ieri ha ricevuto dal fratello le redini del potere nell’isola.