ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Cuba incertezza e attesa sulla sorte di Castro

Lettura in corso:

A Cuba incertezza e attesa sulla sorte di Castro

Dimensioni di testo Aa Aa

Cuba con il fiato sospeso, forse di fronte alla fine di un’epoca. Per la prima volta in 47 anni di potere, Fidel Castro ha lasciato la guida del paese, per problemi di salute. Il Lider Maximo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirugico all’intestino, a causa di un emorragia. L’annuncio è stato dato dal segretario del presidente Carlos Valenciaga. Nel comunicato: anche la decisione di Castro di cedere provvisoriamente tutti i poteri al fratello Raul.

La nomina di Raul Castro, ministro della difesa, 75 enne e successore designato secondo la costituzione, potrebbe secondo alcuni analisti inaugurare una nuova era a Cuba, e intraprendere una serie di riforme nell’isola. Castro compirà 80 anni il 13 agosto. Ad augurargli pronta guarigione, i rappresentanti della sinistra sud americana, il venezuelano Hugo Chavez e il boliviano Evo Morales, oltre al presidente cinese Hu Jintao. Dopo avere sfidato per oltre 40 anni Washington e l’embargo statunitense, il presidente cubano ha mostrato negli ultimi anni segni di debolezza. Nel 2001 è svenuto mentre teneva un discorso. E due anni fa è caduto, fratturandosi un braccio e una gamba. Ma questa è la prima volta in cui Castro decide di delegare i suoi poteri.