ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Strage a Cana, nel sud del Libano: oltre 50 vittime, molti bambini


mondo

Strage a Cana, nel sud del Libano: oltre 50 vittime, molti bambini

Le bombe israeliane hanno colpito prima dell’alba di oggi il villaggio biblico di Cana. Oltre cinquanta persone, molte delle quali bambini, sono morte nel crollo della palazzina di tre piani dove si trovavano. Nella località a est di Tiro, nel sud del Libano, i soccorritori hanno lavorato senza sosta, anche a mani nude, alla ricerca di persone ancora vive.

Altri edifici nel villaggio sono crollati nell’attacco durato due ore e ripreso anche in mattinata. L’esercito israeliano ha attribuito la responsabilità del massacro di Cana ai guerriglieri Hezbollah, accusati di utilizzare questa località come base per i lanci di razzi verso il territorio dello stato ebraico. Cana era stata già segnata dalla guerra tra Tsahal e i miliziani sciiti. In un attacco, nel ’96, morirono oltre 100 civili libanesi.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

La Rice di nuovo in Medio Oriente