ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Oltre 60 le vittime delle bombe israeliane su Cana

Lettura in corso:

Oltre 60 le vittime delle bombe israeliane su Cana

Dimensioni di testo Aa Aa

Strage di civili a Cana: le bombe israeliane hanno colpito per ore il villaggio libanese, uccidendo oltre 60 persone, che si trovavano in un rifugio. Tra le vittime, piu della metà sono bambini, molte le donne. Con questo attacco, sale a 750 secondo il governo libanese, il numero di civili libanesi uccisi dall’offensiva israeliana, e si tratta di un bilancio provvisorio.

Israele ha attribuito la responsabilità della strage interamente agli Hezbollah. La cittadina di Cana, a est di Tiro, è secono il governo israeliano una base della guerriglia sciita libanese. Inoltre l’esercito aveva avvisato la popolazione, invitandola ad andarsene.

Ma la comunità internazionale condanna l’attacco: “niente puo giustificare questo bombardamento” ha detto l’alto rappresentante della politica estera europea Javier Solana. Bruxelles chiede ancora una volta un cessate il fuoco immediato, per bloccare subito lo spargimento di sangue. La cittadina biblica Cana, era già stata teatro di un’altra strage dieci anni fa: furono oltre 100 allora le vittime dell’esercito israeliano.