ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riprende il processo a Saddam

Lettura in corso:

Riprende il processo a Saddam

Dimensioni di testo Aa Aa

“Preferisco la fucilazione all’impiccagione”, cosi’ l’ex presidente iracheno Saddam Hussein ha esordito nell’ambito del processo che lo vede sotto accusa per una strage di sciiti avvenuta negli anni ottanta nel villaggio di Doujail.

“Nel caso di una condanna a morte, dovete ricordare che sono un militare e in questo caso il verdetto dovrà essere morte per fucilazione” ha detto l’ex Rais.

Al processo erano presenti diversi testimoni della strage, ma hanno preferito mantenere l’anonimato coprendo il volto e cammuffando la voce.

“Non è stata una mia scelta venire in tribunale. Sono stato costretto dagli americani”, ha detto l’ex presidente con il corano in mano.

Saddam ha da giorni intrapreso uno sciopero della fame. Per questo due giorni fa era stato ricoverato in ospedale saltando l’udienza dello scorso lunedi’.