ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Nazioni unite in lutto in Libano

Lettura in corso:

Le Nazioni unite in lutto in Libano

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel giorno del vertice di Roma infuria la polemica fra Israele e le Nazioni Unite,sui quattro osservatori dell’Onu uccisi da una bomba israeliana in Libano. Le vittime sono un austriaco, un canadese, un finlandese, e un cinese.

In un primo momento sembrava che il segretario generale delle Nazioni Unite Kofi Annan avesse parlato di “attacco apparentemente deliberato”.

Piu’ tardi Annan si è corretto, e ha detto di essere stato male interpretato, di deplorare l’incidente e di aspettarsi chiarimenti sull’accaduto. La postazione colpita era un edificio a due piani nel campo Onu di Khiam nel sud del Paese

“Scioccata” si è dichiarata anche la Cina, che ha convocato l’ambasciatore israeliano a Pechino.

Dal canto loro gli Israeliani esprimono profondo dolore per i morti e parlano di incidente, ma promettono un approfondita inchiesta sull’accaduto.