ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

BP: Browne resta al suo posto fino alla pensione

Lettura in corso:

BP: Browne resta al suo posto fino alla pensione

Dimensioni di testo Aa Aa

British Petroleum, prima compagnia petrolifera europea e seconda al mondo, guadagna 2 milioni di euro all’ora. Il gruppo britannico ha archiviato il primo semestre dell’anno con il piú elevato utile di sempre, 8,9 miliardi di euro. Un record reso possibile dal caro-greggio che ha compensato la flessione della produzione.

Messe a tacere anche le speculazioni sul futuro dell’attuale amministratore delegato, sir John Browne. Resterà al suo posto fino alla fine del 2008. Poi, a 60 anni, lo attende la pensione. É stato lo stesso numero uno di BP a smentire le voci su un prolungamento del mandato.

Browne si appresta a dirigere per i prossimi due anni un’azienda in salute, che è riuscita a sfruttare nel modo piú vantaggioso le impennate del greggio. Il Gruppo ha assorbito senza traumi, almeno dal punto di vista del bilancio, anche l’esplosione, lo scorso marzo, di una raffineria in Texas, che ha provocato la morte di 15 addetti e un calo sensibile della produzione giornaliera di barili.