ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'esercito israeliano occupa nuove psotazioni Hezbollah nel Libano del sud

Lettura in corso:

L'esercito israeliano occupa nuove psotazioni Hezbollah nel Libano del sud

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli israeliani non si fermano. I bombardamenti sul Libano proseguono e l’obiettivo ha spiegato stamane il ministro della giustizia Haim Ramon è far ripiegare i miliziani Hezbollah a 20 chilometri dalla frontiera. Tiro e la sua periferia sono state di nuovo prese di mira.

Intanto pesanti bombardamenti sono in corso in queste ore sull’abitato di Nabatiye, circa 90 chilometri a sud di Beirut e a 40 chilometri dal confine con Israele. Gli israeliani dopo scontri di strada con gli Hezbollah controllano ormai il villaggio strategico di Marun al Ras. Sette i militari di Tsahal rimasti uccisi. Le vittime, lato libanese, sono un numero ancora imprecisato.

Ora nella zona gli israeliani stanno ricevendo rinforzi in previsione di un nuovo attacco verso la vicina località di Bint Jbel cittadina di 40 mila abitanti ormai semiabbandonata dove sarebbero concentrati un centinaio di miliziani sciiti. I caccia israeliani la scorsa notte hanno bombardato a piu riprese Sidone, i quartieri meridionali di Beirut e altre postazioni strategiche della capitale. Ancora non si conosce il numero delle eventuali vittime tra i combattenti e i civili.