ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il premier turco: "non si confonda la questione cipriota con l'adesione di Ankara all'UE"

Lettura in corso:

Il premier turco: "non si confonda la questione cipriota con l'adesione di Ankara all'UE"

Dimensioni di testo Aa Aa

“La questione cipriota non va utilizzata per impedire l’adesione della Turchia all’Unione Europea.”

L’ha detto senza mezzi termini il premier turco Erdogan in occasione di una cerimonia a Nicosia per commemorare il trentaduesimo anniversario dell’intervento militare turco nel nord di Cipro.

La visita di Erdogan un mese dopo la decisione del leader turco-cipriota Mehmet Ali Talat di avviare sotto l’egida dell’Onu incontri bilaterali con la controparte.

Ankara accusa i greco-ciprioti di voler compromettere gli accordi di adesione avviati in ottobre con l’Unione Europea allo scopo di ottenere concessioni sulla questione cipriota.

Bruxelles stessa minaccia di far saltare i negoziati se la Turchia non tiene fede all’impegno di aprire i suoi scali alle navi e agli aerei greco-ciprioti, come previsto dall’accordo doganale tra i Venticinque e Ankara.

Questa si è sinora rifiutata di farlo sinché l’Europa non porrà termine all’isolamento di Cipro Nord, che a differenza di Cipro Sud è esclusa dall’Unione Europea.