ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hezbollah continua a colpire Israele. Un morto e 14 feriti a Nahariya

Lettura in corso:

Hezbollah continua a colpire Israele. Un morto e 14 feriti a Nahariya

Dimensioni di testo Aa Aa

I razzi di Hezbollah continuano a cadere sulle città del nord di Israele. Nuovamente prese di mira Tiberiade, la città portuale di Haifa, e il villaggio di Nahariya, dove si registrano anche un morto e 14 feriti. La vittima è un uomo, colpito mentre stava correndo per strada alla ricerca di un rifugio antimissile.

Nella serata di ieri, il braccio armato dei miliziani di Hezbollah ha rivendicato la paternità del lancio di missili Katiuscia su almeno 12 località israeliane. A Kiryat Shmona i razzi hanno distrutto una centrale di pompaggio dell’acquedotto, lasciando a secco l’intero villaggio.

Dal 12 luglio, data di inizio della crisi, sono una settantina i razzi lanciati dal territorio libanese verso Israele. Tredici, infine, sono le vittime civili provocate nel nord dello stato ebraico dai tiri degli Hezbollah.