ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Almeno 50 vittime in Libano solo oggi. Bombardato il quartiere cristiano di Beirut

Lettura in corso:

Almeno 50 vittime in Libano solo oggi. Bombardato il quartiere cristiano di Beirut

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono una cinquantina i civili uccisi nella sola giornata di oggi in Libano dai raid israeliani. Almeno settanta i feriti. Nella regione meridionale di Aataroun, i caccia hanno ucciso tredici persone, fra cui nove bambini. Nel villaggio di Qana, sempre nel sud, sono morti cinque membri di una famiglia.

L’aviazione ha continuato a bombardare anche Beirut. Oltre alle zone meridionali, roccaforte di Hezbollah, per la prima volta è stato colpito un quartiere cristiano, nell’est della capitale. Continua anche la fuga di libanesi e stranieri. Secondo stime della polizia, ha già lasciato il Libano meridionale il settanta per cento della popolazione, cioè fra le 300 e le 350 mila persone.

Le forze di sicurezza libanesi hanno annunciato l’arresto di una ventina di persone sospettate di aver aiutato l’aviazione israeliana a identificare bersagli Hezbollah. Per domani mattina 27 associazioni hanno indetto una manifestazione a Beirut in protesta contro gli attacchi israeliani.