ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aiuti irregolari a France Telecom. Parigi rischia la condanna della giustizia europea

Lettura in corso:

Aiuti irregolari a France Telecom. Parigi rischia la condanna della giustizia europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Bruxelles ha sporto denuncia contro la Francia alla corte di giustizia europea perché non ha ancora recuperato gli aiuti concessi in modo illecito a France Telecom. La commissione aveva condannato Parigi nel 2004 per aver concesso un trattamento di favore in materia fiscale.

Jonathan Todd è il portavoce dell’antri-trust europeo:

“E’ sempre preferibile che gli stati membri rispettino il diritto comunitario- ha detto- quindi per noi sarebbe meglio raggiungere un accordo con la Francia per il recupero di questa somma, piuttosto che vedere la Francia condannata dalla giustizia europea”

Bruxelles contesta aiuti tra i 798 milioni e il miliardo di euro relativi ad otto anni, dal ’94 al 2002. Allora l’amministratore delegato era Thierry Bretton, oggi ministro delle finanze del governo francese. Parigi si è rivolta al Tribunale di prima istanza europeo contro il provvedimento della commissione.