ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I razzi di Hezbollah raggiungono Tiberiade

Lettura in corso:

I razzi di Hezbollah raggiungono Tiberiade

Dimensioni di testo Aa Aa

I razzi di Hezbollah sono penetrati profondamente in territorio israeliano, raggiungendo Tiberiade, località turistica a 35 chilometri dalla frontiera libanese. Almeno 8 persone sono rimaste ferite e 2 condomini danneggiati. Nella giornata di sabato sono stati almeno 80 i razzi lanciati dal Libano. Il governo israeliano ha dichiarato lo stato di “situazione speciale” per tutta la Galilea, regione del nord del Paese dove almeno 20 città sono state raggiunte dai tiri. Le autorità locali sono autorizzate a chiudere scuole, fabbriche e uffici pubblici per proteggere la popolazione.

Il vicepremier israeliano Shimon Peres ha spiegato la posizione del suo governo: “Nel momento in cui Hezbollah e i suoi alleati iraniani si fermano, noi ci fermeremo. Non vogliamo nulla dal Libano, né terra, né acqua, né influenza politica. Vogliamo solo vivere in pace. Se il Libano può farlo, bene. Altrimenti continueremo a difenderci”. Lo Stato maggiore israeliano ha dispiegato batterie di missili antimissile Patriot nei pressi di Haifa. Si stima che l’arsenale di Hezbollah sia composto da oltre 10 mila razzi e missili di fabbricazione iraniana.