ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La nuova crisi in Medio Oriente infiamma il prezzo del petrolio

Lettura in corso:

La nuova crisi in Medio Oriente infiamma il prezzo del petrolio

Dimensioni di testo Aa Aa

L’offensiva israeliana in Libano ha dato un’ulteriore spinta al prezzo del petrolio, che già viaggiava a livelli record. A New York, negli scambi elettronici, il greggio ha superato i 78 dollari al barile per poi attestarsi a 77,96. A Londra, il Brent ha chiuso a 76,69 dopo aver superato, nel corso delle contrattazioni, i 77 dollari.

Tra le cause all’origine dei prezzi record anche il sabotaggio della pipeline della società italiana Agip nel delta del Niger. La capogruppo Eni ha comunicato che si tratta comunque di danni non gravi che saranno riparati rapidamente.