ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli obbiettivi dell'offensiva israeliana sul Libano

Lettura in corso:

Gli obbiettivi dell'offensiva israeliana sul Libano

Dimensioni di testo Aa Aa

Liberare i due soldati israeliani rapiti e porre fine ai lanci di razzi su Israele non sono gli unici obbiettivi dell’offensiva di Tsahal contro il Libano. Il capo di Hezbollah, Hassan Nasrallah, è stato ufficialmente minacciato di morte dal ministro dell’interno israeliano Ronnie Bar-On, che si è detto soddisfatto dell’operazione militare, il cui scopo – secondo lui – è ridefinire le regole tra Israele, il governo libanese e gli Hezbollah.

E al di la del Libano, Israele ha denunciato l’esistenza di un asse terrorista tra Iran e Siria, accusando i due paesi di essere la vera causa dell’escalation di violenza degli ultimi giorni. ?a parte sua, il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha avvertito che un attacco israeliano contro la Siria sarebbe considerato da Terehan come un attacco contro l’intero mondo islamico.