ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apertura movimentata all'Aja del maxi processo per Srebrenica

Lettura in corso:

Apertura movimentata all'Aja del maxi processo per Srebrenica

Dimensioni di testo Aa Aa

Il processo ai serbi di Bosnia accusati per il massacro di Srebrenica è iniziato subito con un diverbio. Il procuratore dell’Aja Carla del Ponte ha aperto il suo discorso parlando della cerimonia in memoria delle vittime.

Ma è stata subito interrotta dalla difesa che ha chiesto di evitare gli elementi emotivi, almeno fino al 21 agosto, quando il processo entrerà nel vivo. “Allora potrò parlare liberamente – ha promesso la del Ponte – in questo tribunale in questo caso. E non si tratta di emozioni, miei cari avvocati difensori, ma di fatti”.

I giudici infatti in questa seduta hanno dato ragione alla difesa, e rinviato parte del discorso della Del Ponte ad agosto. Questa settimana, il procuratore generale dell’Aja aveva celebrato assieme ai famigliari delle vittime, l’undicesimo anniversario della strage di Srebrenica, in cui persero la vita 8 mila persone.