ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Striscia di Gaza: tensione a livelli record

Lettura in corso:

Striscia di Gaza: tensione a livelli record

Dimensioni di testo Aa Aa

Come a Beirut, dolci e caramelle vengono distribuiti a Gaza City in segno di festa per la cattura dei due israeliani. Ma nella Striscia la tensione non è mai stata cosi’ alta dal 2000, anno dello scoppio della seconda Intifada. Il territorio è ormai spaccato in due da quando stamane all’alba l’esercito con la stella di Davide è penetrato dal valico di Khan Younis con decine di blindati. Almeno due palestinesi vi hanno perso la vita.

L’azione rientra nell’offensiva dell’esercito israeliano mirata a liberare il caporale Gilad Shalit, rapito alla fine di giugno, e a fermare i continui lanci di razzi artigianali sul territorio israeliano.

I palestinesi uccisi nelle ultime ore sono una ventina, tenuto conto del raid aereo di Israele la scorsa notte, mirato a eliminare Mohammad Deif, leader del braccio armato di Hamas. Forse ferito, è riuscito a mettersi in salvo. L’attacco ha pero’ decimato una famiglia palestinese: morti i genitori e sette dei loro figli.