ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Piano d'azione euro-africano per l'immigrazione

Lettura in corso:

Piano d'azione euro-africano per l'immigrazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Contro l’immigrazione clandestina, ma a favore dello sviluppo. Sono i principi guida del piano approvato dai ministri di 57 paesi africani ed europei, riuniti per due giorni a Rabat, in Marocco. Il piano d’azione prevede una maggiore coordinazione per il pattugliamento delle coste e il controllo dei confini. Spiega il ministro degli esteri del Niger, Aichatou Mindaudou:

“Non possiamo utilizzare i nostri scarsi mezzi per fare i poliziotti d’Europa, vogliamo invece dedicare questi fondi allo sviluppo, per questo era necessario riunirsi e definire un partnenariato”

Oltre alla prevenzione, si punta dunque sulla crescita economica, aiutando i giovani a frequentare le università africane ed europee. Si vuole inoltre spingere gli immigrati a tornare in Africa e creare delle imprese in loco, misure giudicate insufficienti da alcune associazioni per la difesa dei diritti umani.