ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del nord, via libera da Usa e Giappone alla mediazione cinese

Lettura in corso:

Corea del nord, via libera da Usa e Giappone alla mediazione cinese

Dimensioni di testo Aa Aa

La soluzione della crisi innescata dal lancio di missili nordcoreani si sposta sull’asse Pechino-Pyongyang. Una delegazione cinese guidata dal vicepremier Hui Liangyu ha incontrato i dirigenti nordcoreani per convincerli a tornare al tavolo negoziale sul nucleare.

In attesa dell’esito della mediazione cinese è stato rinviato il dibattito al consiglio di sicurezza.

“Bisogna continuare a tenere la Corea del nord al centro dell’attenzione – ha dichiarato l’ambasciatore Usa all’Onu John Bolton – per questo bisogna dare una chance alla missione cinese”.

Il Giappone ha accantonato per il momento la risoluzione che prevede la possibilità del ricorso alla forza.

“Abbiamo deciso di non spingere per un voto immediato – ha detto l’ambasciatore di Tokyo – bisogna aspettare ancora un po’”.

I cinesi hanno fatto circolare al palazzo di vetro una bozza di dichiarazione della presidenza del consiglio di sicurezza dell’Onu che denuncia i test missilistici effettuati dalla Corea del nord. Ma è meno impegnativa della risoluzione giapponese che evoca il ricorso a sanzioni.