ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Politica a gestione familiare. I fratelli Kaczynski ai vertici dello Stato

Lettura in corso:

Politica a gestione familiare. I fratelli Kaczynski ai vertici dello Stato

Dimensioni di testo Aa Aa

Una prima mondiale quella della Polonia, dove tutto il potere politico si trova nelle mani dei gemelli Kaczynski. Dopo l’annuncio a sorpresa delle dimissioni del premier Kazimir Marcinkiewicz, venerdì, il leader del partito di governo Jaroslaw Kaczynski ha ricevuto oggi dal fratello, il presidente Lech, l’incarico per formare un nuovo governo.

Una concentrazione di potere in famiglia che desta perplessita’ negli osservatori e preoccupa anche i mercati. Per rassicurare i quali, il neo premier ha dichiarato che la composizione del nuovo esecutivo sarà quasi identica a quella del precedente,
(se si esclude la sostituzione del ministro delle Finanze). Aggiungendo che, rispettando i parametri comunitari, la Polonia si concentrerà più sui problemi interni.

Da bambini prodigio, a prodigio della politica. Diventati adulti, i gemelli Kaczynski si sono dedicati interamente alla vita pubblica.Fondatori del partito Diritto e Giustizia, oggi al governo, stando agli analisti, non avrebbero accettato di buon grado la popolarità sempre maggiore di cui godeva il premier Marcinkiewicz.

I problemi sarebbero cominciati quando quest’ultimo ha iniziato ad agire in modo troppo autonomo rispetto al partito, prendendo di recente alcune decisioni senza chiedere il parere del leader
politico Jaroslaw Kaczynski.