ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lutto nazionale in Russia per l'incidente aereo di Irkutsk. Le scatole nere inviate a Mosca

Lettura in corso:

Lutto nazionale in Russia per l'incidente aereo di Irkutsk. Le scatole nere inviate a Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

È lutto nazionale in Russia, all’indomani dell’incidente aereo di Irkutsk. Le vittime accertate sono 124. Le operazioni di identificazione dei cadaveri sono iniziate stamattina, mentre gli investigatori russi hanno cominciato a studiare le possibili cause dello schianto, aiutati da esperti inviati da Airbus. Dovranno chiarire se si sia trattato di guasto meccanico o di un errore dei piloti.

Sul luogo dell’incidente si continua a cercare: mancano all’appello ancora quattro persone, mentre una ventina sono tornati a casa senza bisogno di passare dall’ospedale, dove sono ancora ricoverati 52 feriti. Ci sono però incertezze sul numero esatto delle persone a bordo, perché sembra che tre passeggeri abbiano volato senza essere registrati.

L’aereo della compagnia S4, la ex Sibir, anziché frenare dopo l’atterraggio ha accelerato, ed è finito contro un muro. La prontezza di riflessi del personale di bordo ha permesso di salvare molte vite prima che scoppiasse l’incendio. Le scatole nere sono state inviate a Mosca per essere studiate.