ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Misure antideficit in Ungheria. E i sindacati protestano

Lettura in corso:

Misure antideficit in Ungheria. E i sindacati protestano

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone sono scese in piazza oggi a Budapest in Ungheria per protestare contro il pacchetto di misure che il governo del socialista Ferenc Gyurcsany, riconfermato dopo le elezioni dello scorso 9 aprile, si prepara a varare lunedi’ prossimo. Misure nel segno dell’austerity piu’ radicale secondo i 6 sindacati che hanno organizzato la manifestazione di oggi. Previsto, infatti, un aumento delle tasse del 20 % e il licenziamento di piu’ di 12 mila dipendenti pubblici.

“ Protestiamo contro queste misure, conto l’aumento del gas, dell’elettricità e del costo della vita” ha dichiarato uno dei sindacalisti. Il pacchetto di austerity è stato deciso per permettere all’Ungheria di passare dall’8 al 3% di deficit, condizione indispensabile per accedere all’euro entro il 2010.