ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza. I palestinesi chiedono il cessate il fuoco

Lettura in corso:

Gaza. I palestinesi chiedono il cessate il fuoco

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo ministro palestinese Ismail Haniyeh ha chiesto il cessate il fuoco, dopo che una nuova dura offensiva era stata lanciata dall’esercito Israeliano contro Gaza all’alba di questa mattina. Almeno 15 tank, infatti, sono entrati nella Striscia appoggiati da elicotteri e droni, cioè gli aerei senza piloti. Obiettivo: arrivare nella città di Gaza dopo aver già attraversato il valico commerciale di Karni e Nahal Oz. Intanto sale il numero dei palestinesi uccisi, ormai una trentina nelle ultime 48 ore. L’offensiva israeliana era stata lanciata 11 giorni fa, dopo il rapimento del soldato Gilad Shalit.

Intanto mentre prosegue l’avanzata verso la città di Gaza le truppe israeliane hanno cominciato a lasciare Beith Laya nel nord della Striscia. Nelle ultime ore il Presidente dell’ Autorità Palestinese Mahmoud Abbas, aveva già sollecitato un negoziato. Ma Israele sembrava spaccata. Ora il colpo di scena di Haniye. Intanto i cittadini stranieri residenti nella Striscia continuano ad evacuare l’intera zona.