ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Messico: Obrador impugna l'esito elettorale davanti alla giustizia


mondo

Messico: Obrador impugna l'esito elettorale davanti alla giustizia

In Messico il candidato della sinistra Andres MAnuel Lopez Obrador ha annunciato che si rivolgerà al tribunale federale elettorale per chiedere che si ricontino i voti delle elezioni presidenziali di domenica. L’esito, stando all’istituto federale elettorale, dà in vantaggio, con uno scarto minimo dello 0,3%, la destra. Gli elettori di sinistra, passati dopo i primi risultati parziali dalla delusione all’euforia, adesso denunciano il modo frettoloso con cui l’istituto federale ha risolto il computo dei voti.

Malgrado lo spoglio dei voti non sia stato ultimato, oltre il 99% dei voti è stato comunque scrutinato, e malgrado le autorità abbiano invitato le parti a attendere l’ufficializzazione dell’esito, il candidato democratico cristiano Felipe Calderon ha proclamato la vittoria.

“In questo momento particolare, voglio riconoscere il mio rispetto a ciascuno dei miei avversari”. Il vantaggio di Calderon, classe 1962, ex ministro dell5;Energia, è veramente infimo. Anche se potrebbe aumentare a spoglio ultimato, dal momento che restano da scrutinare alcune sezioni delle regioni che storicamente danno il voto alla destra.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Continuano gli scontri a nord della striscia di Gaza