ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: "non trattiamo con i terroristi". Respinto l'ultima per la liberazione del caporale Shalit

Lettura in corso:

Israele: "non trattiamo con i terroristi". Respinto l'ultima per la liberazione del caporale Shalit

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele ha respinto l’ultimatum lanciato dai rapitori del giovane soldato isrealiano Ghilad Shalit. Il premier israeliano Ehud Omert, che ha dato l’ordine ai carri armati di penetrare nel nord della striscia di Gaza, ha scelto la linea della fermezza confermando che non ci sarà nessuna trattativa con organizzazioni terroristiche.

Nel comunicato diffuso dalle brigate ezzedine al Qassam, dai comitati di resistenza popolare e dall’esercito dell’islam si legge che se entro domani all’alba non verranno rilasciati centinaia di prigionieri palestinesi la sorte del militare israeliano sarà segnata.