ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paesi Baschi: Batasuna chiede a Chirac di unirsi al processo di pace

Lettura in corso:

Paesi Baschi: Batasuna chiede a Chirac di unirsi al processo di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli indipendentisti baschi invitano la Francia a unirsi al processo di pace.
In un appello al presidente francese Jacques Chirac, Arnaldo Otegi, leader di Batasuna, il partito basco illegale, chiede alla Francia di abbandonare la via della repressione e di cercare una soluzione politica del conflitto.

Nella lettera aperta, portata direttamente all’Eliseo da una delegazione di Batasuna, si chiede alla Francia di smettere di guardare alla questione basca come ad “una questione interna spagnola”. Otegi nel corso di un conferenza stampa ha evocato i “grandi Paesi Baschi”, che per Batasuna comprendono i Paesi Baschi spagnoli, quelli francesi e la Navarra.

Dopo l’annuncio dell’apertura del dialogo con Eta da parte del premier spagnolo Jose Luis Rodriguez Zapatero, Chirac ha espresso la speranza che il negoziato possa condurre a una soluzione definitiva del conflitto basco, e ha riaffermato il sostegno costante della Francia agli sforzi della Spagna contro il terrorismo.

L’Eta ha dichiarato lo scorso 22 marzo una “tregua permanente”, dopo quasi quarant’anni di lotta armata e oltre 800 persone uccise. Zapatero ha avvertito che il cammino “sarà lungo e difficile”, ma ha assicurato che il governo “non pagherà nessun prezzo politico” per porre fine al conflitto. Il presidente spagnolo parlerà probabilmente di paesi baschi e di Eta domani a Madrid con il ministro dell’interno francese Nicolas Sarkozy.