ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: Olmert in crisi, incertezze sulla strategia da adottare

Lettura in corso:

Israele: Olmert in crisi, incertezze sulla strategia da adottare

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ la più grossa crisi che Ehud Olmert si trova ad affrontare da quando è a capo del governo israeliano. Continuare sulla linea dura rischiando non solo la vita del soldato rapito ma anche quella di altri militari, o fare qualche concessione?

E’ il grosso dilemma del premier, che ha già fatto sapere di non essere intenzionato a pagare riscatti per ottenere la liberazione del caporale.

L’incertezza è sulla strategia da adottare. Secondo la stampa israeliana, Olmert ha respinto la proposta dello stato maggiore di lanciare una rischiosa operazione che prevederebbe scontri fra truppe israeliane e miliziani palestinesi in zone urbane densamente popolate.

L’uccisione di un giovane colono, pochi giorni fa, ha scaldato gli animi, e Olmert è sotto pressione perché il soldato nelle mani dei palestinesi non faccia la stessa fine.

Un passo falso del premier potrebbe mettere a repentaglio l’intero piano di convergenza da lui stesso elaborato.